Assicurazione sul titolo di barche e imbarcazioni – Protezione dell’investimento in moto d’acqua

Proprio come i titoli immobiliari sono soggetti a errori di registrazione, privilegi preesistenti e altri gravami, i titoli di navi e imbarcazioni possono presentare problemi nascosti che possono costituire una responsabilità per i nuovi armatori. Il modo migliore per gli acquirenti di imbarcazioni, yacht e barche di proteggersi da queste responsabilità è acquistare un’assicurazione sul titolo. Le agenzie che forniscono questo tipo di assicurazione svolgono indagini approfondite sulla storia del titolo per assicurarsi che il titolo della nave sia in “buona opinione”. L’assicurazione del titolo della nave garantisce anche la protezione finanziaria degli armatori in caso di causa o altre perdite finanziarie dovute a complicazioni con il titolo.

Perché le navi per moto d’acqua hanno bisogno di un’assicurazione sul titolo?

Ci sono diversi tipi di problemi che possono verificarsi sui titoli delle barche. Gli acquirenti di navi di solito non sono consapevoli dell’esistenza di uno qualsiasi di questi problemi, fino a quando non vengono colpiti da una causa di proprietà o da commissioni associate a privilegi precedenti. Le agenzie di assicurazione assumono sottoscrittori e avvocati di proprietà per indagare sulla catena di proprietà del titolo per scoprire questi problemi – e risolverli – prima che avvenga la vendita.

I problemi comuni associati ai titoli di yacht e navi includono:

Frode. Documenti contraffatti o fraudolenti possono verificarsi in qualsiasi momento nella cronologia di proprietà. I broker di navi o i precedenti proprietari a volte tentano di vendere le navi con titoli falsi, frodando sia l’istituto di credito ipotecario della nave che il nuovo proprietario. In alcuni rari casi, le ipoteche nella storia di proprietà della nave possono essere rivelate come fraudolente. Inoltre, le moto d’acqua possono essere registrate sia presso la Guardia Costiera degli Stati Uniti che presso lo Stato, consentendo alle navi di portare più di un titolo “valido”. Titoli multipli possono far precipitare più mutui per i quali l’armatore può essere ritenuto responsabile.

Controversie di proprietà. Anche se un armatore è in possesso di un certificato di documentazione valido e di registrazione federale della barca, può comunque essere soggetto a controversie sulla proprietà. Questi documenti non hanno l’autorità ultima per determinare la proprietà; solo il contratto sottostante dello yacht o della nave può determinare la proprietà. Se il contratto sottostante al titolo della nave è redatto su documenti fraudolenti, la proprietà dell’acquirente potrebbe essere annullata.

Mutui o privilegi preesistenti. Il nuovo proprietario di una moto d’acqua è ritenuto responsabile di eventuali tasse non pagate, mutui non risolti e lavori non pagati relativi al titolo di una nave, anche se non ne era a conoscenza al momento dell’acquisto.

Gli acquirenti di moto d’acqua possono chiedere un parere sul titolo prima di finalizzare la vendita. Mentre una buona opinione fornisce una certa garanzia contro le controversie, le opinioni e gli abstract sul titolo della nave potrebbero non essere sempre affidabili. Registri errati, documentazione impropria, frode ed errore umano possono indurre i sottoscrittori a redigere opinioni errate sul titolo. L’unico modo per l’acquirente di uno yacht o di una barca di proteggersi da queste complicazioni è acquistare un’assicurazione sul titolo della nave.

In che modo l’assicurazione sul titolo della barca mi protegge?

Oltre a svolgere un’indagine approfondita sulla storia della proprietà della nave prima che la vendita sia completata, le compagnie di assicurazione del titolo forniscono un risarcimento finanziario in caso di causa. L’assicurazione del titolo della nave copre in genere il costo della difesa legale contro gli attacchi al titolo della nave; inoltre, l’assicurazione fornirà un risarcimento per eventuali perdite finanziarie o patrimoniali causate da un titolo difettoso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.