La tua attività può essere in franchising?

La tua attività può essere in franchising? Se hai un’attività fiorente che è ricettiva a un sistema di marketing regionale o nazionale, il franchising potrebbe essere la scelta giusta. Per aiutarti ad accertare se la tua attività può essere concessa in franchising, valuta alcuni dei requisiti descritti di seguito.

Innanzitutto, valuta te stesso come potenziale franchisor. Il franchising è più che l’attività di vendita di servizi o prodotti. Sarai anche un mentore, un allenatore e sosterrai perennemente i tuoi affiliati. Dovrai anche riscuotere una commissione iniziale per l’affiliato per iniziare l’attività e quindi ricevere royalties per la vita del franchising.

Ricorda sempre di consentire ai tuoi singoli affiliati la flessibilità di amministrare le proprie attività e consentire loro di agire sempre come imprenditori indipendenti, non dipendenti. È importante che tu esponga accuratamente le linee guida del rapporto con l’Affiliato nel contratto originale, nel Documento di divulgazione del Franchise e in tutte le comunicazioni agli affiliati.

Non considerare il franchising della tua attività a meno che tu non abbia un mercato locale identificato per il tuo prodotto o servizio. La commerciabilità è stabilita dal bisogno e il bisogno è determinato dalla concorrenza. Se hai un modo unico di gestire un’impresa e hai un modello di business unico, è possibile che tu possa concederlo in franchising.

La domanda è la forza essenziale qui. È centrale quanto l’unicità. Il tuo prodotto o servizio unico deve essere desiderato non solo dagli uomini d’affari che desiderano acquistare in franchising da te, ma anche dalle persone che acquisteranno prodotti o servizi da tali affiliati. Se il tuo prodotto o servizio è relativamente nuovo e non è ampiamente offerto da nessun altro ma è richiesto, devi prima determinare dove venderebbero i tuoi prodotti o servizi, in base alle richieste dei tuoi attuali clienti.

Se il tuo prodotto o servizio non è nuovo, puoi assumere società di ricerche di mercato per creare report sui tipi di consumatori in varie regioni. Puoi anche svolgere il tuo studio su Internet. Le agenzie governative possono anche fornire informazioni demografiche e dati di ricerche di mercato. Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, Bureau of Economic Analysis, e il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti, Bureau of Labor Statistics hanno condotto studi approfonditi sui comportamenti dei consumatori regionali. Cerca “abitudini di consumo” su questi siti web governativi. Se il tuo prodotto o servizio è unico o richiesto, assicurati questa unicità attraverso l’uso di un marchio, per un prodotto o marchio di servizio, per servizi, in modo che il pubblico colleghi il tuo prodotto a un particolare marchio. Richiedere un marchio registrato il prima possibile, prima che venga offerto e raggiunto il primo contratto di franchising. Determina che nessun’altra entità ha già ottenuto i diritti del tuo marchio. Puoi farlo per meno di $ 600 contattando una delle tante società di ricerca di marchi o visitando online all’indirizzo http://www.uspto.gov.

Prima di iniziare il tuo piano di franchising, prepara un piano aziendale completo in modo da poter esaminare le spese finanziarie che ogni nuovo affiliato richiederà per essere operativo; quindi confrontalo con le entrate che puoi aspettarti di ricevere da commissioni, royalties e vendite. Includere i costi specifici del franchising, come i costi operativi come stipendi e benefit per te e per i dipendenti della sede centrale, i formatori e il personale di vendita; oltre a noleggio, attrezzature per ufficio, indennità per auto e viaggi. Includi il costo della ricerca di affiliati: annunci, viaggi per spettacoli in franchising, preparazione di opuscoli e video e intrattenimento. Aggiungi un importo adeguato per l’avvio e le spese legali, contabili e pubblicitarie in corso.

Sii molto prudente sui tempi e sul reddito che richiedi ai tuoi affiliati. Avrai determinato la combinazione di commissioni di franchising, royalties e vendite di prodotti o servizi che produrranno entrate dai tuoi franchisee. Stima quando prevedi che questi ricavi vengano pagati, invece di basare le tue previsioni su come ha funzionato la tua attività in passato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.