Miti della moda sfatati – 7 false credenze sulla moda che possono ostacolare il tuo stile

Da qualche parte nei tuoi anni di sviluppo della moda, un genitore, un insegnante, una suora o un altro membro della polizia della moda ti hanno inculcato alcune regole in testa su cosa dovresti o non dovresti indossare. E tu ci hai creduto. Ma secondo gli esperti di fashion design, la maggior parte di queste regole sono solo miti. Non solo non sono veritieri, possono essere dannosi per il tuo guardaroba.

Ecco alcune regole che puoi finalmente iniziare a infrangere!

Mito n. 1: non vestirti di bianco dopo il Labor Day. Va bene, mettiamo subito a letto questo. Il bianco non è solo accettabile, in realtà è piuttosto sorprendente in autunno e in inverno. Ricorda che il bianco è disponibile in molte sfumature, alcune calde e altre fredde. I bianchi più caldi aggiungono drammaticità a un guardaroba post-Labour Day, e quando il bianco arriva in un tessuto accogliente come il cashmere, è sicuramente un “fare la moda”.

Mito n. 2: le strisce orizzontali ti fanno sembrare grassa. Sebbene le persone abbiano creduto ciecamente a questo mito per decenni, è scientificamente dimostrato che è sbagliato. Uno psicologo della York University ha recentemente dimostrato che le linee orizzontali non ti fanno sembrare più grasso; e semmai, può farti sembrare più magra. Stava confermando le scoperte di un fisico del 19° secolo che per primo ha studiato l’illusione ottica secondo cui le linee orizzontali sembrano più alte e più strette delle linee verticali.

Mito n. 3: non mischiare motivi e strisce. Chiunque l’abbia inventato ovviamente non ha frequentato la scuola di moda. La combinazione di motivi e strisce crea un look assolutamente fantastico. Tieni solo a mente le proporzioni, quindi se un motivo o una striscia è in grassetto, rendi l’altro più tenue. Il contrasto è abbastanza di moda.

Mito n. 4: le tue scarpe dovrebbero corrispondere alla tua borsa. Ammettiamolo: se abbini le tue scarpe alla tua borsa, sembrerai come la Regina ti ha vestito. Probabilmente vuole che anche tu indossi guanti abbinati. Se devi abbinare la tua borsa a qualcosa, dovrebbero essere i tuoi vestiti, ma nemmeno quello è necessario.

Mito n. 5: i vestiti larghi nascondono il grasso. La gente non si lascia ingannare da quel muumuu. Mentre i vestiti larghi possono nascondere la figura, il risultato è una silhouette informe che può effettivamente farti sembrare più grande. I vestiti attillati che mettono in risalto le curve senza essere troppo attillati sono in realtà più lusinghieri.

Mito n. 6: il nero sta bene a tutti. Non necessariamente. Gli esperti di colore sostengono che solo una persona su cinque ha la carnagione fresca e pallida che sta bene con il nero. Le persone con tonalità della pelle più calde sembrano sbiadite in nero, poiché il colore rimuove tutti i toni dorati dalla loro pelle.

Mito n. 7: le scarpe da uomo dovrebbero corrispondere alle loro cinture. Questo è un duro, poiché molti uomini potrebbero incontrare la resistenza di coloro che giurano su questa regola. Ma le scarpe non devono corrispondere: dovrebbero coordinarsi con la cintura. Immagina se avessi scarpe marroni o bianche. Sarebbe stato difficile trovare una cintura marrone chiaro o bianca che corrispondesse esattamente. Ma potresti trovare cinture marroni o nere che si coordinano con loro.

L’unica vera regola nel fashion design, quindi, è che le regole sono fatte per essere infrante. Scoprirai che sfatare i miti potrebbe essere la cosa migliore che tu abbia mai fatto al tuo guardaroba.

Leave a Comment

Your email address will not be published.