Moda femminile sul posto di lavoro

Discutere della moda e dell’abbigliamento femminile sul posto di lavoro può portare a una discussione con le risorse umane, soprattutto in alcuni luoghi con idee e politiche obsolete. Tuttavia, non c’è niente di sbagliato nel voler apparire affilati e professionali, indipendentemente dal sesso. Sapere cosa indossare quando e come avere un bell’aspetto facendolo, è un trucco utile da sapere in qualsiasi attività per chiunque sia al lavoro.

Moda formale

La moda formale tradizionale tra i sessi differiva in due aspetti specifici: cravatte e gonne. In alcuni regni ci si aspetta che le donne indossino la cravatta, di solito in uniforme scolastica. Nei tempi moderni, sono generalmente accettabili sia le cravatte per le donne che i pantaloni invece delle gonne. I luoghi in cui sono richieste le gonne per le donne tendono ad allontanarsi dal corretto abbigliamento formale. Le basi, ovviamente, rimangono le stesse. Un abito o un abito formale, a seconda delle esigenze del lavoro, rimangono opzioni eccellenti. Ricorda sempre, però, che i tacchi sono terribili e dovrebbero essere terribili.

Semi-Vestito

Il semi-abito, noto anche come semi-formale, può essere difficile da definire perché può variare a seconda dell’occasione e, sfortunatamente, del sesso. Per le donne, semi-vestito di solito significa, beh, un vestito. Nei tempi moderni anche gli abiti, proprio come con gli uomini, sono spesso accettabili. Anche un completo con gonna andrebbe bene, a seconda del lavoro. Conoscere il codice di abbigliamento del lavoro è importante, anche se nei luoghi in cui è consentito il semi-vestito è meno probabile che sia un problema di sicurezza. Comunque non fa mai male controllare. La principale differenza tra abito formale e semi-abito è che puoi ridurre il numero di strati e togliere la giacca dell’abito una volta che sei alla scrivania.

Casuale

L’abbigliamento casual al lavoro dipende spesso dal lavoro e dal fatto che sia o meno venerdì. Per alcuni posti significa che puoi indossare blue jeans e una maglia sportiva, soprattutto in autunno o in primavera. Per altri luoghi, può significare pantaloni e una polo o una camicia abbottonata. Anche gonne e vestiti sono generalmente accettabili, anche se, come al solito, dipende dal lavoro e dal codice di abbigliamento. In genere, i venerdì casual tendono a consentire un margine di manovra maggiore rispetto a un’atmosfera di lavoro informale, come l’abbigliamento della squadra sportiva durante la stagione dei giochi. Quindi, mentre alcuni posti potrebbero aspettarsi pantaloni o una gonna e una polo come abbigliamento generale, il venerdì potresti essere autorizzato a indossare più o meno quello che faresti durante una gita al supermercato, entro limiti ragionevoli.

Sapere cosa indossare al lavoro può essere complicato per entrambi i sessi, ma le donne hanno doppi standard vecchio stile da scuotere per di più. Tuttavia, non c’è niente di sbagliato nell’apparire nitido. Un abito o un abito da giorno formale hanno un posto, così come i blue jeans e le polo. Ovunque lavori, acquisisci familiarità con il codice di abbigliamento, indossa scarpe comode e mantieni i gioielli al minimo con gusto e sicurezza. Gli orologi sono quasi sempre accettabili, anche se l’utilizzo degli smartwatch potrebbe dipendere dalla politica aziendale. In ogni caso, assicurati di conoscere i codici in modo da poter sembrare professionale e, soprattutto, sentirti a tuo agio per il turno.

Leave a Comment

Your email address will not be published.