Punteggio di piombo dell’agenzia assicurativa

Molte agenzie assicurative non hanno ancora formalizzato il loro sistema di lead scoring. Questo è uno sforzo utile per tutte le agenzie e che dovrebbe essere rivisitato ogni anno, monitorando il ritorno sull’investimento dei loro programmi di marketing.

Cos’è il punteggio di piombo? È una metodologia utilizzata per classificare i potenziali clienti rispetto a una scala e quindi assegnare un valore per determinare il livello di interesse e la distribuzione. Ad esempio, supponiamo che un appuntamento per un’assicurazione per autotrasporti arrivi alla tua agenzia. Questo vantaggio è con un proprietario di 15 unità di potenza, usano driver aziendali e non sono contenti del loro vettore. Forse il tuo sistema di punteggio del vantaggio cade su una scala da 1 a 10 e questo vantaggio ha un punteggio di 8. Cosa potrebbe ricevere un punteggio più alto? E quali tipi di lead sono al di fuori del profilo e quale punteggio riceverebbero? Forse i potenziali clienti devono ottenere un punteggio di 8 per apparire nelle scorecard dei produttori.

Il piombo è distribuito ai produttori per territorio? Il tuo processo di gestione dei lead varia in base al tipo di lead, prodotto o potenziale cliente? Ad esempio, i lead commerciali sono separati da grandi e piccole imprese, settore o prodotto? I lead di benefit vengono analizzati da gruppi di età superiore o inferiore a 50 anni? E la tua agenzia ha un sistema di tracciamento in atto per determinare quanti contatti sono stati mostrati per l’appuntamento, sono passati alla pipeline, hanno ricevuto preventivi e alla fine si sono convertiti in nuovi affari?

Addetti alle vendite, responsabili delle vendite, produttori e altri uomini d’affari spesso si riferiscono a potenziali clienti in termini vaghi come: nuovo, caldo, caldo, freddo, probabile, qualificato, ecc. Questi termini fanno poco per comprendere meglio una pipeline di vendita o per trasmettere la probabilità di acquisto a altri membri della squadra. Le agenzie possono prendere in considerazione la creazione di una semplice scorecard dei potenziali clienti per risolvere questo problema e quantificare il punteggio dei lead. La formalizzazione del lead scoring offre vantaggi quali:

  • Aiuta i produttori a creare attributi ideali per formare una persona acquirente
  • Crea un semplice sistema numerico per sfruttare il tuo personaggio acquirente
  • Assegna valori numerici per classificare i tuoi migliori potenziali clienti
  • Crea un semplice acronimo di qualificazione per determinare la probabilità di chiusura

Cosa dovrebbe essere incluso in una scorecard potenziale?

Usa una scorecard per i potenziali clienti per quantificare il tuo approccio alla costruzione della pipeline. Alcuni attributi del tuo cliente ideale potrebbero includere entrate, tasso di crescita, tipo di cliente (azienda o consumatore) e nicchia di mercato. Ad esempio, stai prendendo di mira aziende con entrate da $ 5 a $ 10 milioni? Le tue migliori prospettive sono aziende in rapida crescita, aziende di autotrasporti, produttori o consumatori?

Se vendi ai consumatori, sono cittadini con un patrimonio netto elevato, reddito medio, millennial o anziani? I tuoi potenziali clienti sono in una specifica nicchia di mercato come banche, assicurazioni, biotecnologie, consulenza, istruzione, ecc.? Crea una scorecard con i tuoi attributi ideali e un’abbreviazione di qualifica personalizzata per aiutarti a determinare se stai vendendo a un potenziale cliente nel profilo.

Le agenzie di assicurazione e i broker che cercano di passare al livello successivo con il loro marketing assicurativo e la generazione di lead, ma non dispongono delle risorse interne per raggiungere i loro obiettivi di marketing, possono rivolgersi a un’agenzia di marketing competente per le agenzie assicurative.

Leave a Comment

Your email address will not be published.