Scanner di codici a barre e le sue numerose categorie

Gli scanner di codici a barre, noti anche come lettori di codici a barre, vengono ampiamente utilizzati in questi giorni in quasi tutti i settori industriali. Ma hanno un grande successo commerciale, in particolare nell’automazione dei sistemi di cassa dei supermercati.

Il mercato oggi è pieno di scanner che possono essere scelti secondo le esigenze individuali dei consumatori. Ecco un elenco esaustivo degli stessi in base alla loro forma, tipo, applicazione e connessione. È inoltre possibile trovare un’ampia gamma di accessori come etichette zebrate, supporti, cavi e batterie che si adattano perfettamente al tipo di scanner individuale. Puoi scegliere uno di questi e collegare uno qualsiasi di questi lettori direttamente a un computer o tramite Wireless RF o Bluetooth per usufruire di un servizio ininterrotto.

Tra i suoi diversi tipi ci sono gli scanner laser, CCD e 2D, omnidirezionali, imager, a lungo raggio, a infrarossi, portatili, mobili e Datalogic/PSC PowerScan.

Allo stesso modo, come accennato in precedenza, gli scanner possono essere classificati nelle seguenti categorie per quanto riguarda la loro connessione. Sono scanner USB, scanner di codici a barre con cuneo tastiera PS2, scanner di codici a barre RS-232 (seriale), scanner di codici a barre RF / cordless / wireless, scanner di codici a barre batch e scanner di codici a barre Bluetooth.

Questi scanner possono anche essere classificati in vari tipi secondo la loro applicazione vale a dire; Scanner di codici a barre compatibili ed economici per punti vendita, libreria, Follett, inventario, industriale, PDF417, ISBN, UPC, GS1, Sunrise 2005. Questi sono anche disponibili in diverse forme come scanner di codici a barre palmari, penna / bacchetta, proiezione, vivavoce e PDA.

Oltre a scegliere il giusto tipo di scanner di codici a barre per il tuo lavoro, è anche importante collegarlo alle stampanti di codici a barre appropriate. Scegli sempre uno compatibile con l’intero sistema e la sua capacità di supportare il simbolo del codice a barre. Gli esperti suggeriscono che le stampanti termiche sono ottime per tutti gli scopi del settore. Si abbina bene anche con nastri a trasferimento termico. Numerosi marchi rinomati oggi producono scanner di codici a barre come RDG, Motorola/Symbol, Honeywell/HHP, Datalogic, Intemec, Unitech, Opticon e Metrologic, RJS, Microscan, Zebex e Code. Sebbene tu possa acquistare questi scanner di codici a barre da tutti i negozi fisici, gli acquirenti intelligenti preferiscono sempre che tu li acquisti online per usufruire di un’ampia gamma di scelte.

Leave a Comment

Your email address will not be published.