Sei segreti che le compagnie di assicurazione non vogliono che le vittime di incidenti sappiano

Segreto: Tempistiche legali rigide possono impedire a una vittima di andare in tribunale. Le compagnie di assicurazione contano su queste scadenze temporali, note come termini di prescrizione. L’omissione di agire in modo tempestivo può costituire un ostacolo completo al tuo diritto al risarcimento dei danni subiti a seguito di atti negligenti di un altro. In California, i reclami per negligenza nei confronti di soggetti privati ​​devono essere presentati in tribunale entro 2 anni dalla data della scoperta del danno.

Una richiesta speciale deve essere presentata contro enti governativi entro 180 giorni, altrimenti alla vittima potrebbe essere impedito anche di intentare una causa. Ci sono molti enti, come ospedali e strutture ricreative che potrebbero non sembrare associati al governo. Tuttavia, se sono di proprietà o gestiti da un ente governativo, una vittima ha solo 180 giorni dalla data della lesione per presentare un reclamo.

Segreto due: Immediatamente dopo che la compagnia di assicurazione è stata contattata in merito a un incidente, incaricherà un perito esperto di indagare sull’incidente e raccogliere prove che forniranno alla compagnia di assicurazione i motivi per contestare la tua richiesta e per ridurre al minimo i tuoi danni economici.

Segreto tre: Se sei stato ferito da un automobilista non assicurato, la tua stessa compagnia di assicurazioni sarà il tuo avversario anche se la tua polizza richiede che tu collabori con la compagnia di assicurazioni.

Segreto quattro: Molte compagnie di assicurazione auto ora utilizzano il programma per computer Colossus per valutare le richieste di risarcimento delle vittime di incidenti. Colossus è un software utilizzato dalle compagnie di assicurazione per aiutare a prevedere il valore di liquidazione delle richieste di risarcimento danni. Secondo il progettista del programma, Computer Science Corporation, è utilizzato da oltre il 50 per cento dei periti nazionali e da più di 300 compagnie assicurative. Dei primi 20 assicuratori di proprietà e danni negli Stati Uniti, 13 utilizzano Colossus. Colossus è tenuto segreto dalle compagnie assicurative che lo utilizzano; il regolatore non ti dirà se l’azienda utilizza il software.

Il settore assicurativo sostiene che è uno strumento utile. Gli avvocati per lesioni personali sanno che il software favorisce le compagnie assicurative. In primo luogo, i valori che si ricevono sono per definizione una funzione dei dati immessi. Non si sa mai quali dati ha inserito il regolatore. Inoltre, il programma non considera elementi soggettivi del caso impossibili da quantificare come l’interferenza con le normali attività della vita che risulta da un infortunio. Al processo questi segni di dolore e sofferenza sono provati attraverso le testimonianze delle parti lese e dei testimoni. Un programma per computer non può quantificare lo stress emotivo o la perdita di godimento della vita? Una valutazione Colossus è una valutazione imprecisa perché tenta di ridurre il danno di una vittima a un valore in dollari basandosi solo su determinati fatti, che non riflettono la totalità delle condizioni della vittima o degli eventi dell’incidente.

In un processo, una giuria determina il valore di un reclamo e le giurie ascoltano e considerano molti dei fattori che Colossus ignora. Colossus non ha modo di valutare nessuno degli elementi soggettivi che possono aumentare il premio della giuria. Ogni vittima è semplicemente una raccolta di numeri nel programma Colossus. Difficilmente diverso da migliaia di altri ricorrenti.

Avvocati esperti in lesioni personali sanno come funziona Colossus e come ottenere i migliori insediamenti quando lavorano contro compagnie assicurative che utilizzano il programma. La chiave è assicurarsi che i periti comprendano che tu, la vittima, sei un individuo, non un numero, e che il tuo incidente è unico, non uno tra migliaia di eventi identici. I periti devono credere che il tuo avvocato porterà il caso in giudizio, se necessario. Prepararsi seriamente per il processo è il modo migliore per garantire i migliori insediamenti.

Segreto Cinque: Le compagnie di assicurazione hanno enormi vantaggi legali rispetto alla persona media: grande ricchezza, migliaia di periti qualificati, avvocati ed esperti taglienti e più di 20 difese legali che usano per ridurre al minimo o negare il risarcimento della vittima. Le compagnie di assicurazione sono società a scopo di lucro. L’obiettivo è fare soldi. Le compagnie di assicurazione fanno tutto il possibile per ridurre al minimo i pagamenti dei sinistri.

Segreto sei: Le compagnie di assicurazione non vogliono che assumi un avvocato. Il motivo è semplice. Fatta eccezione per i casi minori, le vittime ricevono costantemente un risarcimento maggiore quando sono rappresentate da un avvocato. I documenti del gigante delle assicurazioni automobilistiche Allstate mostrano che le vittime di incidenti che hanno mantenuto gli avvocati hanno ricevuto da 2 a 3 volte di più rispetto alle vittime che non erano rappresentate.

Leave a Comment

Your email address will not be published.