Tennis: gli 8 colpi da padroneggiare

Tutti gli sport sono costruiti su basi relativamente semplici e abilità che sono essenzialmente piuttosto basilari. La capacità di apprendere, svolgere e perfezionare queste abilità consentirà a un giocatore di raggiungere determinati livelli di competenza e alla fine separerà i giocatori che diventeranno professionisti da quei giocatori che saranno solo dilettanti o giocheranno per divertimento. Nel tennis ci sono essenzialmente 8 tipi di tiro da padroneggiare.

Nel tennis la capacità di fare in modo che la tua racchetta da tennis faccia quello che vuoi che faccia è l’obiettivo principale. Con questo a metà ci sono una selezione di colpi che ogni giocatore dovrebbe imparare per garantire un gioco a tutto tondo e la capacità di competere su tutte le superfici.

I colpi sono il servizio, il diritto, il rovescio, il volley, il half-volley, lo smash, il drop shot e il pallonetto. Avere il giusto peso e il tipo di racchetta da tennis per aiutarti a eseguire questi colpi è fondamentale, ma imparare prima i fondamenti di ogni colpo è molto più importante.

Il Servire:

Il servizio è forse il tiro più difficile da padroneggiare, ma una volta che lo fai bene può essere una parte davvero forte del tuo gioco. Il servizio è incentrato sul raggiungimento di precisione e velocità, ma anche sulla capacità di mascherare l’intento della direzione e della rotazione. I migliori giocatori possono ottenere sterzata e rotazione sulla palla attraverso una vasta pratica ed esperienza.

Il dritto:

Questo è il primo colpo che la maggior parte dei giocatori imparerà poiché tende ad essere il più naturale e quindi il più potente ed efficace di tutti i colpi di tennis. L’impugnatura della racchetta può essere utilizzata per cambiare la direzione e la ferocia del dritto. Il diritto è sempre stato storicamente un tiro a una mano, ma il gioco moderno ha visto molti dei migliori giocatori adottare una versione a due mani che crea più potenza e più controllo.

Il rovescio:

Il rovescio è un gradino in difficoltà rispetto al diritto. È un tiro che viene giocato principalmente con due mani in quanto consente a un giocatore un livello di controllo più alto che è una posizione meno comoda da cui giocare la palla. Il tiro a due mani riduce la portata di un giocatore, ma alcuni dei migliori giocatori al mondo, come Rafael Nadal e Serena Williams, sono esperti nel tiro.

Volley e Half-Volley:

Il tiro al volo è spesso un tiro decisivo e vincente per punti per via della potenza che un giocatore può metterci dentro e anche perché il tiro al volo molto spesso viene giocato come un tiro offensivo vicino alla rete. È un tiro che viene giocato prima che la palla rimbalzi in modo che i giocatori possano sfruttare appieno il ritmo della palla prima che venga rallentato dal contatto con la superficie di gioco. Il mezzo volley è un tiro più difficile e viene giocato subito dopo il rimbalzo dando meno controllo e precisione ed è ancora una volta molto più difficile da padroneggiare.

Il pallonetto:

Il tiro in pallonetto viene giocato principalmente da una posizione verso il fondo del campo, vicino alla linea di fondo. È un tiro che può portare completamente fuori dal gioco il tuo avversario poiché deve correre all’indietro nel tentativo di salvare il punto e se può essere eseguito con precisione è una parte molto efficace dell’arsenale dei giocatori.

Lo Smash:

Proprio come suggerisce il nome di questo tiro, è un tiro potente e aggressivo progettato per dare all’avversario pochissime possibilità di restituire la palla. Viene spesso giocato come risultato di un tentativo fallito di pallonetto ed è molto spesso un vincitore di punti.

Drop Shot:

Questa è un’abilità delicata e sottile che richiede molta pratica e abilità per padroneggiarla. Il drop shot viene giocato per cadere appena sopra la rete dando all’avversario pochissimo tempo per reagire e coprire la distanza dalla rete nel tentativo di salvare il punto.

Tutti questi colpi insieme possono rendere un tennista molto arrotondato e competente. Anche se una grande racchetta da tennis aiuterà sempre, la capacità di diventare un grande giocatore implica essere in grado di diventare un esperto in ognuno di questi colpi attraverso anni di impegno, pratica e dedizione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.